Sei sicuro di sapere come fare a leggere un libro? Infatti, a quanto pare, esiste un modo corretto di tuffarsi totalmente nelle pagine di un bel libro, ad esempio di narrativa. Se ti sei mai chiesto come fare, ti consigliamo di continuare la lettura di questa semplice guida per scoprire alcune regole basilari che potrebbero esserti sfuggite.

Come imparare a leggere un libro

Potrebbe sembrarti sciocco tutto questo e credi che continuare la lettura di questa guida sia inutile, però non lo è affatto! Dunque, non andare a cercare oltre nel web, sei nel posto giusto.

Per leggere un libro devi sapere prima cosa vuoi

Questa illusoria certezza di sapere cosa voler leggere potrebbe ingannarti. A quanto pare, ci sono milioni di libri nel mondo e, per farla semplice, noi comuni mortali dobbiamo presumere che, essendo viventi per un periodo limitato di tempo, abbiamo una quantità finita di libri da poter spulciare e fare nostri.

A tal proposito, essendo limitati proprio dal tempo per vivere, sentirai improvvisamente il senso di tempo schiacciante e urgente che si esaurisce. Quindi, di improvviso sentirai il bisogno di vivere a pieno la tua vita e le corti giornate. Vorrai semplicemente fare tuo ogni aspetto della tua vita, ma ti accorgerai che comunque il tempo è sempre poco.

Perciò, scegli qualsiasi libro che ti capita a tiro proprio perché, data la premessa fatta, tutto potrebbe sembrarci molto breve nella nostra vita. Scegli il primo libro che ti capita e, se proprio non sai dove prendere spunto, ti consigliamo di visitare volandosuilibri.it, blog di recensioni libri. Quindi clicca qui!

Naturalmente, a meno che tu non abbia doti da super eroe, dovrai aprire la copertina per iniziare a leggere un libro. Vedrai che una volta aperta la copertina ti verrà la curiosità di andare avanti. Perciò, inizia a sfogliare e leggere le prime parole! Lascia che i tuoi occhi seguano, frase dopo frase, lo scorrere delle parole.

Non essere affrettato nel tirare conclusioni azzardate e considerare il libro inadeguato ai tuoi gusti. Ricorda, la vita è breve e, a tal proposito, almeno questa volta scaccia le tue crisi esistenziali: continua a leggere! Bravo, ci sei e hai superato il primo scoglio. Ora devi soltanto farti prendere dalla curiosità, vedrai che lo finirai in men che non si dica.

Ora che sai cosa leggere mettiti comodo

Sei stato davvero bravo e, finalmente ora, sai cosa leggere davvero. Trova un posto comodo e sistemati. Sei hai freddo prendi una piccola coperta e mettila sulle tue gambe. Infatti, i libri riscaldano il tuo cuore, ma non le tue gambe.

Poi, magari, prendi due noccioline sgusciate e delizia il tuo palato saltuariamente. Non aver paura, non c’è nessuno che ti guarda, approfittane! Non sentirti in colpa, qualche nocciolina di tanto in tanto, mentre leggi, ci sta! Dove eravamo? Ah sì, mettiti di nuovo comodo. Finalmente sei pronto ad assaporare la vera gioia della vita: leggere un libro!

Torna a leggere da dove eri rimasto. Lascia che i tuoi occhi seguano la sequenza di frasi come ti abbiamo già detto. Fatti rapire dalla lettura e continua in questo stato di trans il più a lungo possibile. Sposta il tuo corpo secondo necessità e, ogni tanto, manda giù qualche nocciolina.

Ben presto ti accorgerai che sei stato con gli occhi sul libro per almeno un paio di ore. Adesso, starai ridendo e pensando: chi io? Ma per favore! Allora fai una cosa: guarda fuori dalla finestra e ti accorgerai che è buio. Avevi iniziato nel primo pomeriggio! Vorresti smettere, ma hai ancora poco da leggere per chiudere il capitolo. Dunque vai avanti a leggere e finiscilo!

Terminato il capitolo ti accorgi che mancano meno di novanta pagine per finirlo e ne hai lette oltre cento. A questo punto sarebbe inutile smettere proprio ora, non credi? Sì, non ha senso smettere ora.

Sei quasi alla fine, continua a leggere

Il libro termina in un modo o nell’altro e devi dire addio ai personaggi e ai luoghi in essi contenuti. È un addio solitario, ma necessario. Ti sei accorto di esserti affezionato ai personaggi e la trama di ha entusiasmato. Hai sonno, ma stai pensando che il sonno è per i deboli, così dicono.

Non preoccuparti, non pensare di aver sprecato qualche ora della tua vita in un libro. Non pensare di aver fatto mattina e di aver perso ore di sonno che non riavrai più. Sentiti vivo! Renditi conto che, ogni libro letto è storia di vita e ora la tua vita, finalmente, è tanto più ricca per aver letto questo libro. Perciò, goditi la fine del libro e aspetta l’alba. Guarda sorgere il sole e scoprirai di essere più ricco dentro per poter affrontare una fantastica giornata!